Posts tagged Informazione al paziente

Intervento chirurgico eseguito scorrettamente e onere della prova concernente l’omesso consenso

In tema di attività medico-chirurgica, il consenso informato deve basarsi su informazioni dettagliate, idonee a fornire la piena conoscenza della natura, portata ed estensione dell’intervento medico-chirurgico, dei suoi rischi, dei risultati conseguibili e delle possibili…

Read More

Tavola Rotonda “Consenso Informato: parliamone insieme”: un successo annunciato

La Tavola Rotonda “Consenso Informato: parliamone insieme”, tenutasi il 3 ottobre a Milano, è stato un successo annunciato, con un gradimento da parte dei partecipanti che è andato oltre le aspettative. Un ringraziamento di cuore…

Read More

Omessa diagnosi di melanoma con esito mortale e danni risarcibili al paziente

In ipotesi di omessa diagnosi di melanoma che avrebbe comunque avuto un esito mortale per il paziente, resta fermo il diritto di quest’ultimo ad una corretta diagnosi e ad una corretta informazione che lo metta…

Read More

Mancano solo pochi giorni! Consenso Informato: parliamone insieme – Milano, 3 ottobre 2019

Gentile Lettore, mancano ormai solo pochi giorni alla nostra Tavola Rotonda “Consenso Informato: parliamone insieme”, che si terrà a Milano giovedì 3 ottobre prossimo, dalle 14:30 in poi. Il nostro lavoro è in dirittura d’arrivo:…

Read More

La responsabilità del medico per interventi estetici

Qualora l’intervento medico abbia natura prettamente estetica e “voluttuaria”, cioè non sia necessario dal punto di vista terapeutico, e si configuri come un intervento standard, ovverosia routinario, il conseguimento di un risultato positivo per il…

Read More

Omessa informazione al paziente e danni risarcibili: chi paga?

L’acquisizione del consenso informato del paziente da parte del sanitario costituisce prestazione diversa, ma accessoria e strumentale rispetto a quella principale avente ad oggetto l’intervento terapeutico, sicché anche per essa opera il principio secondo cui…

Read More

“Apprensione, incertezza, attesa, aspettative…”

“Apprensione, incertezza, attesa, aspettative, paura delle novità, fanno a un paziente più male di ogni fatica” (Florence Nightingale) A cosa serve informare il paziente? E come possiamo assicurarci che il suo consenso ai trattamenti terapeutici e, in generale, alle scelte sanitarie sia acquisito…

Read More

Dissenso alle cure: può essere manifestato dall’amministratore di sostegno?

Deve ritenersi che, nella richiesta di amministrazione di sostegno ed attraverso la scelta dell’amministratore da parte del beneficiario, sia possibile esprimere il rifiuto dell’interessato di determinate terapie; tale esigenza rappresenta, in relazione ad un quadro…

Read More

Nessuna responsabilità per il contagio da virus causato da emotrasfusione se quest’ultima era indifferibile

Nonostante sia dimostrato il nesso di causalità tra emotrasfusioni e l’avvenuto contagio del paziente da virus HVC, se risulta che i medici si sono comportati diligentemente e che il paziente fosse in condizioni tali da…

Read More

Atti invasivi della libertà sessuale del paziente e confini della responsabilità medica

Nell’esercizio di attività diagnostica o terapeutica, il medico può lecitamente compiere atti che incidono sulla libertà sessuale di un paziente solo se abbia acquisito un preventivo consenso esplicito ed informato dallo stesso, o se sussistano…

Read More