Browsing Category Responsabilità penale

Diniego della visita domiciliare da parte del medico di guardia e rifiuto di atti d’ufficio

Integra il delitto di rifiuto di atti d’ufficio la condotta della guardia medica che non aderisca alla richiesta di intervento domiciliare urgente nella persuasione a priori della “enfatizzazione” dei sintomi denunciati dal paziente. Il giudice…

Read More

Il direttore sanitario di struttura privata: compiti e responsabilità

Al direttore sanitario vanno riconosciute plurime attribuzioni, incluse quelle di carattere manageriale e medico-legale, in quanto egli verifica l’appropriatezza delle prestazioni medico-chirurgiche erogate, la corretta conservazione dei farmaci, organizza la logistica dei pazienti e, soprattutto, governa…

Read More

Atti invasivi della libertà sessuale del paziente e confini della responsabilità medica

Nell’esercizio di attività diagnostica o terapeutica, il medico può lecitamente compiere atti che incidono sulla libertà sessuale di un paziente solo se abbia acquisito un preventivo consenso esplicito ed informato dallo stesso, o se sussistano…

Read More

Quando il medico risponde per la prescrizione di un farmaco potenzialmente pericoloso?

In relazione alla scelta di somministrare un farmaco potenzialmente pericoloso, il medico sarà responsabile se ometta un’attenta valutazione e comparazione degli effetti positivi del farmaco rispetto ai possibili effetti negativi gravi ed ometta altresì il…

Read More

Lavoro in équipe: chi risponde in caso di abbandono di presidi chirurgici nel corpo del paziente?

Grava sul capo dell’équipe medico-chirurgica il dovere, da valutarsi alla luce delle particolari condizioni operative, di controllare il conteggio dei ferri utilizzati nel corso dell’intervento e di verificare con attenzione il campo operatorio prima della…

Read More

Il consenso informato in situazioni di urgenza

Non è rilevante penalmente la condotta del medico che, in situazione d’urgenza, sottoponga il paziente a trattamento terapeutico in relazione al quale non sia stato prestato il consenso informato, purché lo stesso trattamento sia eseguito…

Read More

Dissenso informato: che fare

L’espresso, libero e consapevole rifiuto del trattamento terapeutico manifestato dal paziente, che sia maggiorenne, cosciente e capace di intendere e di volere, è insuperabile, anche se l’omissione dell’intervento possa cagionare il pericolo di un aggravamento…

Read More