Date Archives 2020

Intervento dermatologici con finalità terapeutica e danni da omessa informazione al paziente

La violazione, da parte del medico, del dovere d’informare il paziente può causare a quest’ultimo due diversi ordini di danni: un danno alla salute, sussistente quando sia ragionevole ritenere che il paziente, se correttamente informato, avrebbe evitato di sottoporsi all’intervento e di subirne le conseguenze, nonché un danno da lesione del diritto all’autodeterminazione in sé considerato, il quale sussiste quando, a causa del deficit informativo,…

Read More

Suicidio del paziente e responsabilità della struttura per violazione degli obblighi di vigilanza

L’obbligo di vigilanza gravante sulla struttura è un obbligo di protezione che scaturisce naturalmente dal contratto col paziente e va adempiuto ad ogni modo, al fine di prevenire tutti i rischi potenzialmente incombenti sul degente, alla sola condizione che rientrino nello spettro della prevedibilità. Oggi esaminiamo una recente sentenza del Tribunale Terni che ci propone alcuni spunti interessanti in tema di obblighi di protezione della…

Read More

Webinar “Il consenso informato in dermatologia, chirurgia plastica e medicina estetica” – 18 giugno 2020, ore 20:30

E’ un onore ed un piacere essere stata incaricata di aprire il ciclo di eventi formativi organizzato da ISPLAD – International-Italian Society of Plastic-Regenerative and Oncologic Dermatology, con un webinar dedicato al consenso informato in dermatologia, chirurgia plastica e medicina estetica che si terrà giovedì 18 giugno 2020 alle 20:30. Il tema del consenso informato in medicina è da sempre molto sentito e discusso sia da medici,…

Read More

E-mail, sistemi di messaggistica et similia: come la tecnologia cambia il rapporto medico-paziente

Negli ultimi mesi, la posta elettronica, i sistemi di messaggistica istantanea e la tecnologia in generale hanno aiutato medici e pazienti ad affrontare il distacco imposto dal Coronavirus ed a rendere i contatti professionali più fluidi e diretti. Passata la fase calda dell’emergenza, le soluzioni digitali potrebbero giocare un ruolo fondamentale nel supportare la transizione verso nuovi modelli di cura. Ma le nuove tecnologie informatiche…

Read More

Emergenza Coronavirus e trattamento dei dati nel contesto sanitario: le FAQ del Garante

Il Garante Privacy ha raccolto a questo indirizzo le risposte alle domande più frequenti in merito al trattamento dei dati nell’ambito della corrente emergenza sanitaria: trovate qui di seguito quelle aventi un impatto diretto sul contesto sanitario. 1. I dentisti possono raccogliere informazioni sullo stato di salute del paziente in relazione al COVID-19? Tutti i professionisti sanitari possono raccogliere le informazioni che ritengono necessarie nell’ambito…

Read More

Il rapporto tra medico e struttura: alcuni spunti in tema di responsabilità

Una sentenza della Corte di Cassazione di qualche anno fa in tema di trattamenti estetici è l’occasione per richiamare alcune regole ormai consolidate in tema di responsabilità professionale, concernenti in particolare il rapporto medico-struttura. Trovate qui di seguito il mio ultimo articolo per la sezione “Aspetti Legali in Dermatologia” del sito Internet dell’ISPLAD – International-Italian Society of Plastic – Regenerative and Oncologic Dermatology, di interesse generale per professionisti sanitari. Buona lettura!…

Read More

La vita dopo l’emergenza Coronavirus: come affrontare le infezioni collegate all’assistenza?

Quando l’emergenza attuale collegata al Coronavirus sarà finalmente sotto controllo, l’infezione da SARS-CoV2 andrà solo ad aggiungersi ad una schiera di nemici già noti e sempre presenti negli ambienti sanitari: MRSA (stafilococco resistente alla Meticillina), VRE (Enterococco resistente alla Vancomicina), Acinetobacter, Pseudomonas Aeruginosa, Klebsiella Pneumoniae, Escherichia Coli, Clostridium Difficile… La giurisprudenza in materia pone sulle strutture sanitarie l’onere della prova di aver adottato tutte le…

Read More

Infezioni nosocomiali, prova liberatoria e ripartizione delle responsabilità tra medici e struttura

In mancanza di prova in ordine alla effettiva sterilità dei locali in cui fu eseguito l’intervento e della strumentazione utilizzata, così come in ordine ai protocolli adottati per la prevenzione di infezioni ospedaliere ed alle verifiche e precauzioni adottate a tal fine, sia la struttura sia i medici vanno considerati responsabili per l’infezione nosocomiale contratta dal paziente. Questa settimana vi segnalo un’interessante sentenza del Tribunale…

Read More

Aspetti civilistici del consenso informato in medicina: la mia nuova pubblicazione per la Società Italiana di Medicina Specialistica

E’ con grande soddisfazione che vi do notizia della pubblicazione del mio lavoro “Aspetti Civilistici del Consenso Informato in Medicina” per la Società Italiana di Medicina Specialistica. L’articolo è stato pubblicato nell’ultimo numero della Rivista Medica Italiana online, organo ufficiale della Società Italiana di Medicina Specialistica, ed è disponibile per la consultazione a questo indirizzo. La Rivista Medica Italiana è un periodico scientifico fondato nel…

Read More

Emergenza Coronavirus: il nuovo modello di autodichiarazione per la fase 2

Oggi, 4 maggio 2020, è partita tra molte incertezze la cosiddetta “fase 2” dell’emergenza, Coronavirus, in cui ognuno di noi dovrà abituarsi alla convivenza col virus. Tra le novità, è disponibile un nuovo aggiornamento del modulo di autodichiarazione, che trovate qui in versione editabile. Sembrerebbe tuttavia ancora utilizzabile il vecchio modello, con le modifiche necessarie eventualmente apportate a mano. A presto! SCARICA IL DOCUMENTO Nuovo modello…

Read More